foglia
Studio Artena

Antico Carnevale di Lajetto – val di Susa

barre_lunghe
11/02/2024 09:00 - 16:30
barre_lunghe

Dopo una facile passeggiata che ci porterà a percorrere parte del Sentiero dei Morti, utilizzato un tempo per trasportare le salme al cimitero di Mocchie, arriveremo in borgata Lajetto per prendere parte ad una delle manifestazioni popolari più antiche delle nostre valli, inserito di diritto tra i “carnevali alpini”. La “follia delle Barbuire” tra balli, canti, scherzi e riti propiziatori sarà l’occasione per salutare l’inverno ed ammirare gli eleganti ed aggraziati Belli (il Dotor, il Soldà, La Tota e il Monsù, gli Arlecchini) ma contemporaneamente fare attenzione ai dispettosi ed animaleschi Brutti (la Cobie ‘d vej e soprattutto el Pajasso).

Possibilità di spuntini sul posto con polenta e prodotti locali.
Alle ore 13:00 incontro con le maschere ed accesso alla borgata a noi riservato;
alle 15:30 corteo delle maschere belle con gli irriverenti scherzi dei vecchi attraversando la borgata Lajetto, per ritrovarsi nel grande prato ed accogliere la primavera con il rito finale.

barre_lunghe
  • Punto di Incontro: Caprie, parcheggio della Ferrata Rocca Bianca, S.P. 199 angolo via Monte Caprasio
  • Dislivello: 300 m
  • Distanza: 8,8 Km
  • Difficoltà: E- Escursionistico, medio-facile impegno
  • Prezzo: 18 € (15 € per <16 anni)
  • Organizzatore: Artena
  • Info e prenotazioni:

    Per prenotarti compila il modulo a questo LINK

    info@studioartena.it,
    tel. 3337574567 (Andrea)

  • Note:

    L’escursione sarà condotta da una Guida Escursionistica Ambientale abilitata (Marco Vozza).

    Il pranzo a Lajetto non è incluso nella quota della camminata e dovrà essere corrisposto all’organizzazione del Carnevale.

barre_lunghe